Ripartenza mancata

Dopo le prime due prestazioni stagionali buone ma insufficienti, gli Orsi sono chiamati alla riscossa contro la neoretrocessa squadra del Power Wave Bouchs. La trasferta comincia purtroppo nel peggiore dei modi, con buona parte della squadra che, a causa dei ritardi al San Gottardo e lungo la Axenstrasse, raggiunge Rothenthurm appena prima del fischio d’inizio. L’assenza del riscaldamento e della preparazione prepartita mostra subito i suoi risultati. Dopo pochi minuti Piffero si fa sorprendere da un tiro rasoterra e i nostri sono subito costretti a inseguire. Impacciati e confusi, gli Orsi faticano a mostrare una vera reazione, offrendo al contrario ampie praterie di campo agli avversari e numerosi errori di marcatura, sicché in breve arrivano altre due reti. Sotto 0:3 dopo neanche dieci minuti di gioco, la squadra prova a ripartire, ma è nuovamente il Bouchs ha trovare la via del goal: un bastone alto di Scolari in un contrasto da ultimo uomo permette agli avversari di beneficiare di un rigore, che non faticano a segnare. Lo 0:5 giunge quasi fatalmente alcuni istanti più tardi, su una punizione da ottima posizione in cui i nostri sbagliano nuovamente tutto con le marcature, lasciando un attaccante avversario libero di insaccare a pochi passi da Piffero. Solo la caparbietà di Bonetti addolcisce un minimo questo drammatico primo tempo, con un goal in mischia.

La partita sembrerebbe già chiusa, ma nel secondo tempo gli Orsi decidono invece di vendere cara la pelle. Con la forza della speranza (o della disperazione), il Team Tenero torna in campo con aggressività e maggiore determinazione, inizia a correre sia in attacco sia in difesa, e gli avversari, forse già convinti di avere la vittoria in tasca, dimostrano pian piano tutti loro limiti. I tiri dei nostri si moltiplicano, le occasioni pure, ma, complice una certa imprecisione, la porta del Bouchs regge a lungo prima di capitolare di fronte a una saetta di Rota, abile nel liberarsi del difensore che lo marca e freddo nel colpire. Il 2:5 dà nuova energia agli Orsi, che ora fanno sentire tutto il loro ruggito a un avversario intimidito, che soffre enormemente la pressione alta dei nostri attaccanti; ma, malgrado il grande lavoro, il risultato non cambia più prima della seconda sirena.

Il terzo tempo, invece, si apre nel migliore dei modi. Dopo pochi minuti, la prima linea imposta con uno dei pochi lanci lunghi del confronto un’azione che porta Moro a segnare il 3:5, ben servito da Mocettini. Gli Orsi ora ci credono fino in fondo e spingono sull’acceleratore, mentre il Bouchs sembra del tutto intontito, incapace di ritrovare una parvenza di gioco offensivo. Secondo logica giunge così il 4:5, con un’azione insistita della seconda linea, in cui ?????, dopo aver aggirato la porta avversaria, trova con un bel passaggio ancora Rota, che firma la doppietta. La situazione sembra essersi ribaltata rispetto al primo tempo e ai nostri manca pochissimo per acciuffare il pareggio e, perché no, anche un’insperata vittoria. Prima Pampuri spreca un’ottima occasione a tu per tu con il portiere avversario, che ribatte a entrambi i suoi tiri. Poi un bel passaggio di Baas permette a Gygax di tirare a porta sguarnita da una posizione defilata, ma la pallina finisce sul palo. Il Team Tenero beneficia anche di una superiorità numerica, ma in questo tipo di esercizio si dimostra del tutto incapace e disorganizzato. A dimostrazione di ciò, a due minuti dalla fine, Piffero esce dai pali per permettere alla squadra di giostrare in 6 contro 5, ma nemmeno il tempo di impostare un’azione offensiva che uno sciagurato errore di Mocettini regala al Bouchs il 4:6. Il colpo è di quelli mortali. Gli Orsi provano ancora il tutto per tutto senza portiere, ma non superano nemmeno la metà campo prima di subire, dopo un nuovo errore d’impostazione, il 4:7 che chiude definitivamente la partita.

Insomma, il campionato del Team Tenero fatica a decollare. Sebbene la squadra dia prova di saper fare buone cose, altrettante sono quelle che, purtroppo, vanno ancora migliorate, dal carattere a quell’ordine – fuori e dentro il campo – che è alla base di ogni valida squadra sportiva. Auguriamoci allora che per la prossima sfida la partenza sia finalmente centrata (e in orario)!

SM

Risultati

Squadra1st2nd3rdTEsito
Power Wave Buochs5027Win
Team Tenero1124Loss

1:0 / 2:0 / 3:0 /  4:0 / 4:1 Bonetti S. (Baas S.)  / 5:1 / 5:2 Moro S. (Mocettini L.)  / 5:3 Rota A. (Baas S.)  / 5:4 Rota A. (Baas S.)  / 6:4 / 7:4

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *